Comunicato stampa in seguito al Consiglio Comunale di Legnano del 18 Luglio 2018

Ultimo consiglio comunale prima della pausa estiva, quello di ieri sera con i gruppi consiliari di maggioranza impegnati dopo un anno dalle elezioni nella loro prima iniziativa in Consiglio Comunale riguardante la messa in sicurezza del Parco Ex ILA.

Sembra proprio che i colleghi della maggioranza non riescano a fare a meno dell’inutile propaganda partitica: il loro obiettivo, evidentemente, non è fare qualcosa di buono per la città, ma farlo in modo tale da screditare l’amministrazione precedente – a costo di negare l’evidenza – tagliando fuori il contributo delle minoranze con motivazioni strumentali.

Il primo emendamento presentato da Insieme per Legnano era estremamente documentato nei fatti e non contestabile!

Che la maggioranza abbia i numeri per far tutto da sola è nelle cose. Ma che si impegni a mostrare i muscoli anche quando è fuori luogo è disarmante.

Risultato?

NO alla rimozione dal testo a riferimenti propagandistici,
NO all’estensione dei giorni di apertura del parco
NO alla proposta di reperire fondi dal bilancio Comunale per la sistemazione dei solarium che versano in uno stato di grave abbandono.

Non ho comunque voluto votare contro l’ordine del giorno in questione: la cura del Parco ex-ILA è un tema importante per la città. E per questo ho scelto l’astensione.
Non perdiamoci d’animo: Insieme per Legnano continuerà a lavorare con spirito critico senza mai tralasciare l’aspetto propositivo.

Concludo con un invito ai legnanesi e non solo: andate a visitare il parco ex-ILA uno di questi weekend, perché è davvero bello.
Andateci, prima che a qualcuno venga persino in mente di richiuderlo.

Marco Bianchi
Capogruppo

Logo_120pix

Annunci